I Chakra negli Animali

Perché gli animali domestici si ammalano


Nota: le informazioni seguenti non sostituiscono la cura veterinaria.

Se hai un animale malato, ferito, o pensi che non stia bene, chiedi sempre prima l'aiuto e il consiglio a un veterinario qualificato.

La sofferenza di gatti e di cani è associata al problema dell'amor proprio del proprietario. Sono parafulmini energetici.


Quasi in ogni casa ci sono cani e gatti e amiamo i nostri animali domestici tanto quanto i nostri cari.

Quando abbiamo bella energia, tutto procede senza intoppi nella giusta direzione. Ma quando iniziamo a stare male ci sono pensieri e preoccupazioni contrastanti, stati d'animo ed emozioni che coinvolgono anche il nostro ambiente, le nostre famiglie e persino gli animali domestici.


Hai notato che a volte i nostri amati animali domestici si ammalano e si sentono male per un motivo sconosciuto? Spiego perché questo accade più in dettaglio al link nell'intestazione del profilo sul mio Instagram (il link sarà anche nelle storie, informazioni sul mio blog taniaka.com).


Si ritiene che gli animali ricevano colpi eterici destinati ai loro proprietari. Il proprietario ha una potente connessione emotiva con l'animale per la gioia, la comunicazione, l'affetto, la tenerezza e la cura. Nel tempo, l'animale si "sincronizza" con noi, diventa, per così dire, parte di noi stessi.


Il legame emotivo tra cane/gatto e proprietario è molto forte. Il nostro animale domestico è pronto a sacrificare la sua vita per noi; è completamente devoto a noi. E ci aiuta se la nostra vita o la nostra salute sono in pericolo.


“... Un giorno un veterinario visitò i pazienti a casa e parlava con i proprietari: non si limitava a prescrivere cure. E così ha capito che le malattie degli animali sono legate alle condizioni del luogo ini cui vive. Il cane soffriva di febbre alta; per disperazione, il medico ha ordinato che fosse portato fuori casa. La temperatura è scesa immediatamente! Si è scoperto che i proprietari erano preoccupati per un parente morto in ospedale per ustioni, quindi c'era un'atmosfera emotiva tesa a casa. L'uomo si è ripreso e anche il cane è guarito..."


L'anno scorso ho sofferto di forti mal di testa e dopo i test mi è stata prescritta un'analisi più approfondita perché non si capiva l’origine. Ero preoccupata ma speravo per il meglio. Allo stesso tempo, Marta, il mio cane, era malata. Quando abbiamo rimosso l'enorme verruca sulla sua testa, anche il mio mal di testa è scomparso.


Sempre più animali si identificano con noi. Hanno anche loro un sistema energetico, un sistema di chakra, di meridiani e aura.


Proteggi te stesso, proteggi l'ambiente! Alza le tue frequenze, mantieni alte le tue vibrazioni. Puoi imparare a lavorare con l'energia animale.


In una famiglia, la padrona di casa ha subito uno shock a causa del tradimento di una persona cara. Provava rabbia e dolore, non riusciva a placarla. Il cane della donna si è empatizzato così profondamente con lei che è morta: i veterinari non sono riusciti a salvarla.


Gli animali "prendono il controllo" delle malattie dei proprietari. Le condizioni del proprietario migliorano accanto all'animale: gli animali curano e guariscono i proprietari, questo è stato dimostrato. Pertanto, cani, gatti e persino pappagalli si ammalano. Allo stesso tempo, gli animali non hanno l'opportunità di lamentarsi ed esprimono amore fino al loro ultimo respiro.


I nostri animali domestici condividono con noi malattie e disgrazie.


Secondo i medici, la causa delle malattie degli animali è nelle circostanze dei proprietari. Nelle loro emozioni, ansie e nell’influenza negativa di altre persone. Lo stato di salute dei proprietari è trasferito agli animali domestici. E in caso di malattia, a volte, gli animali domestici salvano i loro proprietari a costo della loro vita. Ecco cos'è il vero amore...


La saggezza popolare dice: il gatto viene a casa in modo che tu impari ad amare te stesso, il cane per insegnarti ad amare gli altri. Puoi trarre conclusioni sui tuoi problemi dallo stato del gatto, perché sono per lo più sincroni con le sue condizioni. Con i cani è più difficile, anche se comunque si osserva la sincronia.


Quindi, gli animali si ammalano perché fanno parte dell'ambiente energetico della famiglia. Se ci sono scandali, litigi, conflitti nella tua casa, tutto ciò si riflette necessariamente nell'animale.


È inutile curare un animale se hai un problema. È necessario guarire (dalla parola integrità) se stessi e solo poi l'animale. Se tratti il sintomo, il problema rimane. E l'animale rischia di ammalarsi di nuovo.


Cani e gatti sono sensibili alle energie. Vedono letteralmente lo spazio astrale e possono bandire o addirittura assorbire le entità. A volte a scapito della loro salute. Se un gatto non riesce a far fronte a molta negatività, muore, salvando così i proprietari da eventi difficili.


Spesso l'animale soffre della stessa malattia del suo proprietario: cancro, tumori, avvelenamento, infiammazione delle stesse parti del corpo. Le malattie degli animali e dell'uomo sono simili, ma non contagiose. L'animale si fa carico dei problemi del proprietario.


La devozione di un animale a una persona, in particolare un cane, è spiegata da compiti karmici. Il cane sceglie un tutore che ha più bisogno di protezione. Il gatto, a sua volta, è più attaccato alla stanza, alla casa, cioè non cura una persona specifica, ma la situazione in casa.


Anche esteriormente, gli animali domestici diventano simili ai loro proprietari. Si muovono allo stesso modo (lento o veloce). Saggio o banale, agile o lento, nervoso o calmo: spesso una di queste caratteristiche può essere assegnata sia a una persona che al suo animale domestico. Gli animali ripetono sia le malattie che i programmi umani.


Come viene trattato un gatto? Si individua un punto dolente. Se l'animale chiede costantemente le mani o si aggrappa al proprietario, non è necessario scacciarlo. Sappi che ti sta proteggendo e assorbendo le emanazioni energetiche che possono danneggiarti. Fondamentalmente un gatto ha bisogno di queste vibrazioni. In parte, si nutre di loro. E rimuove parzialmente le minacce alla tua vita.


Perché, allora, ai gatti non piacciono le persone cattive? Quando il pericolo è troppo grande, l'animale non è in grado di assorbire così tanta energia negativa. Allo stesso tempo, se un gatto si aggrappa al suo proprietario, questo non significa che sia una persona cattiva (ricorda che il gatto toglie il negativo). Ognuno di noi ha cariche energetiche portate dall'esterno. Durante il giorno possiamo raccoglierne un gran numero, che il gatto individuerà e tirerà fuori facilmente. Il comportamento del gatto non riguarda solo l'attaccamento o il rifiuto. Ci sono altri fattori in base ai quali puoi determinare che tipo di persona hai di fronte. Ad esempio, un gatto con il proprietario è tranquillo, ma allo stesso tempo con un ospite arrivato in casa non si lascia accarezzare. Un proprietario attento noterà tutte le sottigliezze del comportamento del suo animale domestico e riconoscerà facilmente la reazione del gatto e quindi l'essenza di una persona.


Come trattare e protegge il cane? I cani spesso abbaiano ai portatori di energia negativa che arrivano a casa tua.


In che modo cani e gatti sopportano i colpi astrali? In grave pericolo, l'animale può ammalarsi improvvisamente senza una ragione apparente. In questo caso, prima o dopo l'impatto, la situazione si manifesterà sicuramente anche nel mondo delle persone. Cioè, si verificheranno eventi nel tuo spazio che indicheranno chiaramente da quale parte il pericolo si stava avvicinando a te. Ad esempio, il proprietario ha un incidente - il gatto cade, la persona si ammala gravemente - l'animale ha una disfunzione degli organi interni, il cane starnutisce, tossisce quando le persone in casa hanno un virus e così via. L'animale può anche avere attacchi energetici, neutralizzare i danni.


Dovresti essere preoccupato se il tuo animale domestico è morto? Fa sempre male perdere un caro amico. Ma va ricordato che gli animali hanno i loro compiti e sono venuti sulla Terra per la loro esperienza, che ricevono in una determinata situazione. Se il tuo animale domestico sta morendo, pensa che potresti essere al suo posto. Con quasi il 100% di probabilità, l'animale ha preso l'essenza della negatività, a causa della quale tu stesso saresti potuto morire. Sei stato salvato in questo modo. L'animale ha compiuto la sua missione. Questa è una lezione in modo che la prossima volta sarai proattivo e non lascerai che il tuo animale domestico muoia per te. Questo riguarda la questione della pulizia energetica regolare dello spazio e di se stessi dalle influenze negative.


Perché un gatto o un cane vogliono uscire di casa? Se il tuo animale domestico è scomparso, ci sono due ragioni principali:


1. Sente l'avvicinarsi della morte e intende guarire se stesso o compiere da solo il suo cammino.

2. Porta fuori un'essenza energetica forte che non può essere sviluppata in un ambiente familiare.


Come fai a sapere se il tuo animale domestico ha avuto uno shock? Quando l'animale ha catturato l'essenza, il corpo del gatto o del cane inizia a combatterla. La temperatura può aumentare, così come l’eccitabilità nervosa, poiché le ghiandole surrenali producono ormoni dello stress. L'animale si comporta in modo inappropriato, corre, abbaia, diventa inopportunamente aggressivo. In questo caso, è urgente pulire lo spazio e l'animale stesso. Se lo shock è molto forte, potresti non avere il tempo di curare l'animale. Dopo aver assorbito troppa energia negativa, muore di una malattia. Prenditi cura dei tuoi animali domestici e di te stesso!


Sistema Chakra animale


Gli animali, come tutti gli altri esseri viventi, hanno un sistema di chakra. L'energia universale (Prana, Qi, Ki) fluisce dentro e fuori dai chakra lungo il sistema dei meridiani nell'aura e infine nel corpo fisico. L'energia scorre in due modi: verso l'interno e verso l'esterno. Pertanto, ogni pensiero, azione ed emozione colpisce i chakra e si riflette nell'aura. Allo stesso modo, gli stimoli esterni, sia positivi che negativi, influenzano i chakra e lasciano il segno nell'aura (compresi i traumi fisici). Questo vale sia per gli animali che per le persone.


Se immaginiamo il corpo energetico sottile (costituito da chakra associati ai meridiani contenuti nell'aura) come il motore di un'auto e il corpo fisico come un vero veicolo azionato dal motore, allora è facile vedere che quando l'auto inizia a funzionare in modo meno efficiente o addirittura si guasta, il motore ha bisogno di riparazione o riconfigurazione. Il problema non riguarda quindi la carrozzeria. Lo stesso vale per il corpo energetico sottile. Ricaricando/risintonizzando i chakra, li facciamo ruotare armoniosamente alla giusta velocità, quindi il corpo fisico ricomincia a lavorare senza intoppi.


Insegno radiestesia in uno dei moduli lei nel mio corso. Il Dr. Kazeev G.V., veterinario e professore di bioenergia alla facoltà di Agraria, descrive nella sua pubblicazione del 2013 esperimenti con animali per studiare il loro sistema dei Chakra.


Sono stati studiati cani, gatti, vitelli adulti e cuccioli, delfini e altri animali. Gli animali (cavallo, mucca, cane) hanno sette chakra.

Consideriamo il sistema sull'esempio di un cane.


Chakra dei cani: frontali; occipitale (gola ↔️ occipitale); scapolare (cardio ↔️ scapolare); dorsale (addominale ↔️ dorsale); lombare (inguinale ↔️ lombare); sacrale (pelvico ↔️ sacrale); coda.


Con la radiestesia, possiamo intervenire efficacemente e influenzare il sistema energetico informativo dell'animale.


È generalmente accettato che gli animali abbiano:


8 Chakra principali


21 Piccoli chakra


6 Chakra base


Attraverso i chakra principali, gli animali ricevono e rilasciano l'energia di cui hanno bisogno.


I chakra sono centri energetici. Sembrano turbini (spesso chiamati "petali" nelle tradizioni orientali) di transizione di suoni, colori e densità. La stessa parola chakra significa in sanscrito "ruota".


I chakra principali sembrano centri energetici colorati. I loro colori variano da animale a animale. I chakra minori e base possono essere percepiti come una luce tremolante di vari colori. Ad esempio, i chakra dell'orecchio possono essere descritti come giallo pallido o azzurro. Il colore del centro sul ponte del naso tra gli occhi è blu-argento e controlla la trasmissione dei segnali sensoriali al cervello. Questo centro è più sviluppato negli animali altamente sensibili. Non confondere questo centro con il terzo occhio. Il terzo occhio si trova appena sopra il ponte del naso, esattamente tra le due arcate sopra-cigliari.


I sistemi energetici (chakra) degli animali possono essere visti come un triangolo, partendo dal chakra della radice alla base della coda, andando al plesso solare nel torace e proseguendo fino al chakra della corona sul capo. C'è anche un piccolo triangolo, che si forma in questo modo: orecchie - naso - gola.


Il chakra della spalla si trova nella zona delle spalle su entrambi i lati del corpo. Questo chakra è stato scoperto dalla famosa guaritrice di animale Margaret Coates. È il principale centro di energia in tutti gli animali ed è da questo punto che si inizia a guarire. Se l'animale ha forti connessioni con il suo proprietario, di norma i chakra della spalla sono abbastanza sviluppati. È attraverso questo centro che si forma la connessione animale-essere umano.


I chakra base si trovano uno su ciascuna zampa e sotto la pelle alla base di ciascun orecchio. Sono particolarmente suscettibili alle energie delle vibrazioni sottili. Ad esempio, i cambiamenti del tempo come temporali, terremoti o uragani.


I chakra sulle zampe svolgono spesso il ruolo di ricevitori di energia proveniente dalla terra. Ecco perché gli animali possono scavare il terreno con le zampe o rotolarci sopra.


I chakra nelle zampe sono molto sensibili a captare energia dalla terra. Quando viene trovato un posto del genere, l'animale vi giacerà sopra.


Parlando dei piccoli chakra negli animali e, come ricordi, ce ne sono 21, oltre ai centri sensoriali possono trovarsi nel naso, nella coda e nelle orecchie. E, nonostante il fatto che i chakra base e i chakra minori siano centri energetici molto più piccoli dei chakra maggiori, non sono meno importanti e interagiscono con le funzioni di tutti i chakra. Svolgono un ruolo chiave nella vitalità dell'animale.


Quando si lavora con un animale, l'armonizzazione del lavoro di tutti i chakra è importante tanto quanto si lavora con le persone. Ogni organo nel corpo di un animale, come negli esseri umani, corrisponde a un centro energetico. Pertanto, è necessario dirigere l'energia del chakra corrispondente verso quegli organi che necessitano di energia.


Per regolare il lavoro di tutto il corpo è necessario partire dal chakra della radice alla base della coda e lavorare verso ogni singolo centro per aprirlo e bilanciare il movimento dell'energia in ogni zona.


Un altro consiglio a chi lavora alla guarigione degli animali: prima di iniziare il lavoro energetico, massaggiare delicatamente ogni centro energetico in modo che l'animale si rilassi e si sintonizzi sulle giuste vibrazioni.

Spero che le mie informazioni e il diagramma dei chakra negli animali ti siano utili. Non trattare gli animali come bambini, perché in questo caso, una volta separati, chi ha il campo energetico più debole (piccolo animale o persona) inizia a soffrire la mancanza.

Buona pratica! Ti Piacerebbe Curare il tuo amico a 4 Zampe? Iscriviti al modulo Radiestesia Olistica Russa dedicato alla cura di nostri amici animali.


50 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti